annunci

lunedì 29 aprile 2013

Ciondolo in pasta polimerica effetto antico e pietra Labradorite


Tempo fa su ebay, acquistai una bellissima Labradorite rettangolare per realizzare un anello da tenere per me.... Il giorno che mi è stata consegnata e anche il giorno in cui ho detto tante parolacce, perchè mentre realizzavo l'incastonatura con le Miyuki e provavo la misura, la pietra mi è caduta sbeccandosi malamente in due punti!!!! Inutile dire che li per li il nervoso ha preso il sopravvento, così messa da parte il corpo del reato nel cassettino dei recuperi impossibili, me ne sono dimenticata.
Riprendendo in mano il fimo per realizzare qualche cabochon mi ritrovo in mano questa bellissima pietra rovinata dalla caduta e con della pasta polimerica color oro ho provato a recuperarla.
Mantenendomi sempre nello stile che mi piace, quindi riccioli foglie e luccichini è uscito fuori questo pendente che verrà poi montato con un' asolina metallica e del filo di cotone o pelle ( devo ancora decidere).


Dopo la cottura avvenuta a 110 °c per 30 minuti, ho passato la vernice trasparente a base d'acqua Pearl'Ex e ad asciugatura avvenuta ( 24 ore per essiccazione completa) ho passato dell'acrilico nero pulendo poi la superficie con un pezzo di carta assorbente.


Il risultato mi soddisfa abbastanza la pietra non si è minimamente rovinata durante la cottura e sono stata attenta a non sporcarla con le due vernici.
Voi cosa ne pensate?
Al prossimo blogpost! =D

1 commento:

  1. Anonimo22/4/14

    fantastico, complimentiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina